Approccio al paziente

"È più importante sapere che tipo di persona abbia una malattia, che sapere che tipo di malattia abbia una persona."

- Ippocrate

"Credo che l’unico modo per ottenere il successo terapeutico si basa su una visione unitaria del paziente che si raggiunge ascoltandolo, osservandolo e costruendo un rapporto di fiducia profondo e trasparente.

Solo nella stretta collaborazione e sincerità tra medico e paziente è possibile la corretta applicazione della terapia scelta per il ripristino del suo equilibrio psicofisico."

Medicina estetica

"Credo che lo scopo principale della medicina estetica sia quella di ritrovare quell'aspetto rilassato del paziente, in armonia con ciò che è la sua reale natura interiore, nel rispetto delle proprie caratteristiche fisiche, senza voler modificare la sua peculiarità."

trattamenti-viso

Trattamenti viso

Tossina Botulinica
La causa primaria della formazione delle rughe è la mimica facciale, ovvero la ripetuta contrazione dei muscoli responsabili delle espressioni facc...
Acido Ialuronico (Filler)
L’acido ialuronico è uno zucchero che è normalmente prodotto dall’organismo umano ed è il maggior componente del derma e della cute. Esso viene...
Ridefinizione dei contorni del viso con RADIESSE
A differenza dei filler di acido ialuronico, Il Radiesse è un filler che agisce stimolando il corpo a produrre collagene. È fatto di microsfere di ...
Fili di trazione e riempitivi
L’impiego di fili di trazione e fili riempitivi biocompatibili permette di rimodellare e ringiovanire il viso, il collo e il décollété in...
Trattamento infiltrativo del volto
L’atrofia del derma si manifesta con un tessuto particolarmente secco, danneggiato e svuotato; in questi casi nessun trattamento superficiale ...
PRP – Plasma arricchito di piastrine: viso e capelli
La tecnica del PRP (Plasma arricchito di piastrine) è molto efficace per la rigenerazione delle cellule della pelle. I fattori di crescita piastrin...
Laserterapia per ringiovanimento del viso/collo/decolleté
Lo studio medico si avvale di due tipi di laser per garantire il ringiovanimento cutaneo: K-laser frazionato: è un laser innovativo che sfrutta ...
Trattamento di macchie e discromie cutanee
La comparsa di macchie scure sulla pelle può essere determinata da molteplici fattori quali l’ invecchiamento cutaneo, l’esposizione eccessiva ai r...
Couperose, rosacea, capillari e vene varicose
Le teleangectasie del volto (acne rosacea o couperose) sono sottili vene rosso-bluastre visibili al di sotto dell’epidermide che si diramano come l...
Agopuntura curativa per la pelle
La Medicina Tradizionale Cinese ha da sempre considerato la pelle come un organo in grado di fornire interessanti informazioni diagnostiche dello s...
Blefaroplastica non chirurgica
Lo sguardo di una persona viene spesso considerato lo specchio del suo stato interiore e un appesantimento delle palpebre o della regione orbitaria...

Trattamenti corpo

Lassità cutanee
La riduzione di sostanze come collagene ed elastina con l’avanzare dell’età produce un tipico inestetismo della pelle che si manifesta con una mino...
Trattamento anticellulite
È fondamentale guardare il paziente nella sua totalità prendendo in considerazione le sue abitudini di vita, l’alimentazione, il tipo di lavoro, l’...
Trattamento neoformazioni cutanee benigne
La neoformazione cutanea benigna è la crescita anomala delle cellule epiteliali sulla superficie della pelle di natura benigna. Le cause più freque...
Depilazione permanente con IPL
La depilazione, o più correttamente epilazione laser, è il trattamento per rimuovere progressivamente (ovvero in varie sedute e nel corso del tempo...
trattamenti-viso

Domande frequenti

Effetti collaterali al trattamento con la tossina botulinica?
A volte vi possono essere reazioni allergiche e molto raramente può verificarsi un abbassamento della palpebra superiore per la durata di 3-4 settimane. Importante da sapere è che qualsiasi effetto collaterale sarà comunque temporaneo, reversibile e di lieve entità.
Cosa succede se si dovesse interrompere il trattamento? Si noterebbe un peggioramento delle rughe?
Assolutamente no in quanto il botulino inibendo temporaneamente la contrattilità dei muscoli mimici, la non somministrazione determinerebbe la graduale ricomparsa delle rughe d’espressione.
Si può determinare una alterazione della fisionomia del volto?
L’effetto principale della tossina botulinica consiste nel ridurre la motilità dei muscoli mimici trattati senza alterare la fisionomia del volto garantendo un’espressione naturale e un maggior rilassamento del viso.
Che differenza c’è tra botulino e i fillers?
Il botulino è indicato per il trattamento delle rughe d’espressione (rughe dinamiche) provocate dalla contrazione dei muscoli facciali. I fillers, invece, sono utilizzati per la correzione delle rughe statiche dovute all’invecchiamento della pelle che tende con il passare del tempo a perdere la propria capacità di rigenerare il tessuto sottocutaneo creando degli avvallamenti. I fillers vengono utilizzati per riempire tali avvallamenti risollevando la cute e spianando le rughe.

Contattami

Per richiedere un appuntamento o qualsiasi informazione, non esitare a contattarmi via mail o al telefono.